Dicono di me...

Cecilia Massignan Architetto Home Stager

Livorno, Toscana, Italia

Silvia & Capalbio

Silvia Franci è molte cose, anche Home Stager.

Inizio i miei racconti di “Vite da Home Stager” con Silvia Franci perché l’Home Staging è una disciplina che ha la capacità di far confluire esperienze diverse, raccogliendole in sé ed esprimendole al meglio.

Silvia è “nata” tra gli artigiani del legno e da loro ha imparato molto, soprattutto ad aggiustare e recuperare. Perché il legno offre la fantastica opportunità di essere sempre riutilizzabile, riparabile, "nuovo".

La curiosità per il lavoro artigianale l’ha portata a concretizzare la sua passione con una specializzazione nel settore dell'arredamento degli interni e dei complementi d'arredo e, in seguito, ad aprire un suo laboratorio a Capalbio, dove si occupa di riuso creativo e molto altro.

Silvia lavora, anche con laboratori per bambini, per riutilizzare un po’ di tutto, dando nuova vita ad oggetti che a volte hanno solo il valore del ricordo personale.

Ma non dimentica mai le sue radici e quello che di bello, antico e insostituibile la circonda, la Maremma, il mare, la Toscana più vera.

Questa sua passione è al servizio anche del lavoro di Home Stager, nel quale crea allestimenti che valorizzano quel che c’è e mettono in evidenza quello che magari tanto evidente non è… nascosto dagli anni e dalle abitudini degli abitanti della casa.

Potete trovare Silvia e il suo lavoro qui

https://www.silviafrancicapalbio.com/

oppure andarla a trovare nella sua bella città…

Tratta da "Vite da Home Stager". https://www.ceciliamassignan.com/blog

cecilia.massignan@gmail.com

​I coniugi Marina Baiocco e Giuliano Donnini

Tolfa, Lazio, Italia

Volevamo esprimere il mio apprezzamento per  Silvia Franci.

L"esecuzione della decorazione del mobile è stata fatta in maniera eccellente.

Essa ha saputo interpretare i nostri gusti e l'ha fatto in maniera accurata,professionale e di ottima qualità.

Il tutto accompagnato dalla sua spontanea allegria e la velocità nell'eseguire il lavoro tanto che è stato un vero piacere trascorrere con lei i pochi giorni in cui lo ha svolto a casa nostra.

I coniugi Marina Baiocco e Giuliano Donnini

Monica Donati,

Capalbio Scalo, Toscana, Italia

Il mio  “sogno” è iniziato così : Una mattina mi sono svegliata, sì proprio come nella canzone e mi sono resa conto che il mio piccolo appartamento era diventato anonimo che non mi rappresentava più. Lo sentivo freddo e vuoto, così ho pensato ad uno stile che mi rappresentasse al meglio e ho deciso fosse l'industriale.

Tuoni e fulmini! Tutti i miei amici mi hanno dato della pazza. Forse pazza si ma no sprovveduta! Ho pensato che  ci volesse un’altra pazza... ed ecco che ho telefonato a SILVIA, le ho spiegato il tutto e ...magia con pochi piccoli tocchi d’autore l’appartamento si è trasformato in in piccolo Loft newyorkese. I mobili anonimi che vorresti tanto buttare, rinati  a nuova vita e che dire delle lampade! Dovreste vedere le sue creazioni, semplicemente fantastiche! Con lei non si butta niente semplicemente si trasforma!

Grazie “pazza” amica mia mi hai fatto ritrovare il piacere di rientrare in casa.

Marie Eve & Riccardo

Strasburgo-Francia\Tuscania-Lazio, Italia

« Abbiamo particolarmente apprezzato le qualità umane e professionali di Silvia Franci nell’ambito di una ristrutturazione di un casale tra Tuscia e Maremma.

Sempre amabile, disponibile e pronta ad intervenire, nel lavoro Silvia è assidua, determinata, puntuale, precisa e attenta al dettaglio.

Grazie alla sua consolidata esperienza di cantiere ed una competenza tecnica puntualmente aggiornata, Silvia dispensa consigli e proposte, interpretando al meglio le preferenze e gli obiettivi dei suoi clienti.

Visione, ordine, chiarezza, dinamismo, creatività e grandi capacità di lavoro sono le cifre costanti del suo contributo. 

Per l’insieme di queste ragioni, raccomandiamo Silvia Franci a tutti coloro che cercano una professionista a cui affidare la trasformazione di un sogno in un progetto compiuto (a regola d’arte).

Riccardo e Marie Eve

Mazzieri Sara,

Responsabile Vendite CastrumTuscany

Capalbio, Toscana, Italia

Saper dare nuova vita ad ogni cosa, cambiando il modo di guardarla.

Usare un colore diverso per apprezzare nuovamente qualcosa che non usavi più.

Rendere diverso ciò che non ci serviva più, per poterlo usare di nuovo

Difficile, se non impossibile, non farsi prendere dal suo carisma e dalla sua voglia di fare e di creare, con la sua estrema semplicità e creatività, come se fosse la cosa più naturale che sia mai stata fatta.

Tutto questo e molto altro è silvia.. perché artisti non si diventa, si nasce.

www.capalbiocastrumtuscany.com

Laura Liguori,

Responsabile Marketing & Comunicazione per Coldwell Banker FRG&Partners

Lido Di Tarquinia, Lazio, Italia

Silvia è stata di fondamentale aiuto nel percorso di marketing effettuato per condurre alla vendita un nostro immobile. Ha conferito brio ed originalità ad una casa troppo "spenta" e per nulla attraente, aumentandone in maniera sensibile la visibilità e i contatti raccolti. Inoltre, il suo utilizzare materiali poveri o riciclati in maniera creativa ed inedita ha dato personalità e frizzantezza al progetto, permettendoci di ottenere enormi risultati (inaspettati!) a fronte di un budget davvero esiguo.

 

www.coldwellbanker.it

Recensioni raccolte non sono in ordine cronologico

Recensioni dei Progetti realizzati in collaborazione...

Il borgo rinasce grazie al riciclo

 

Il progetto di una designer creativa: a Capalbio gli oggetti abbandonati diventano arredo urbano.

 

Mercoledì, 3 Giugno 2015

Colore, calore, riuso. È questa l’anima del progetto Ri.centro Capalbio, nato da un’idea di Silvia Franci, progettista e decoratrice di interni che ha colto il desiderio dei cittadini, degli artigiani e dei commercianti per dare «nuova vita al centro storico capalbiese». Sotto la spinta di quest’idea alcuni professionisti, chiamati proprio dalla Franci, si sono riuniti per restituire nuova luce - con fiori nei vicoli, colori, decoro urbano, informazioni storiche e architettoniche - al piccolo borgo. Silvia Franci è partita da una considerazione: cosa trova un turista a Capalbio in inverno, in un giorno in cui magari i ristoranti sono chiusi, gli abitanti scarseggiano e nel castello non si può entrare? Creativa e fantasiosa, la Franci ha pensato a un sistema inedito, ma allo stesso tempo normale. È andata nei magazzini del Comune e le si è aperto un mondo. Decine e decine di oggetti abbandonati potevano tornare a vivere (anche usati) per una diversa destinazione rispetto a quella per la quale erano nati. Così sono stati studiati e realizzati prototipi utilizzando materiali di recupero trovati nei magazzini del Comune. Ad aiutare nel progetto Ri.centro è stata la Proloco Burianaccio. (...)

 

Dal "IL Tirreno" del 15/03/2016

Continua a leggere: http://www.seitoscana.it/rassegna-stampa/15032016-borgo-rinasce-grazie-al-riciclo

Articoli tratti da tesate giornalistiche e Siti on line

Recensioni raccolte a partire dal 2014

Silvia Franci_ID Design Capalbio cell. 3355240503   P.iv.a. 01436350530